a

Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem accusantium natus error sit omnis iste natus error sit voluptatem accusantium.

@2018. Select Theme All Rights Reserved.

top

l progetto di riqualificazione del quartiere Tuturano fa parte del “Programma Integrato di Rigenerazione Urbana” finanziato dalla regione Puglia per la realizzazione di infrastrutture e servizi per il miglioramento della qualità della vita nelle periferie.

Si tratta di interventi finalizzati al miglioramento dell’ambiente costruito e alla riorganizzazione degli spazi pubblici, all’aumento della accessibilità e della fruibilità dei luoghi, alla riduzione dei fenomeni di isolamento dei quartieri periferici, senza tralasciare gli aspetti ambientali e di valorizzazione naturalistica e paesaggistica.

Nel caso del quartiere Tuturano sono stati ipotizzati e valutati interventi per:

• la creazione di spazi verdi urbani di qualità, sicuri e confortevoli, adatti al gioco dei bambini;
• la pedonalizzazione del centro urbano e la riqualificazione della piazza centrale con il restauro della torre XVI secolo che vi si affaccia;
• il miglioramento di una mobilità ciclabile e pedonale;
• la valorizzazione delle caratteristiche naturalistiche, paesaggistiche e ambientali della zona.

Gli interventi individuati come prioritari e realizzati sono il Restauro della Torre Sant’Anastasio con la riqualificazione dell’edificio adiacente e la prospiciente Piazza Regina Margherita, la creazione del nuovo parco urbano nell’area periferica compresa tra la scuola e la caserma dei Carabinieri.

Restauro e riqualificazione della Torre Sant’Anastasio e della Piazza Regina Margherita.

L’intervento ha portato al restauro e recupero funzionale della Torre Sant’Anastasio, dell’edificio adiacente ed al miglioramento della fruibilità della piazza antistante.

Piazza Regina Margherita costituisce il cuore di Tuturano: era conformata principalmente per garantire la circolazione delle vetture e non veniva più friuta come luogo di sosta.

Il progetto ha riorganizzato la piazza creando uno spazio complanare, unitario, ad utilizzo pedonale: una ritrovata centralità urbana come luogo di aggregazione, simbolo delle rinascita del quartiere.

Nuovo parco urbano

L’area di progetto di circa 10.000 mq prossima al polo scolastico tra volumi residenziali con una piccola area verde al centro, era utilizzata principalmente a parcheggio disordinato.
Il progetto ha portato alla riqualificazione dell’ area creando spazi pedonali, verde, giochi, e un chiosco per la ristorazione. Un percorso pedonale sicuro, confortevole e immerso nel verde ora collega scuola e giochi.

Il sedime carrabile è limitato ad una sola corsia, gli spazi pedonali sono pavimentati in pietra calcarea e calcestruzzo architettonico di colore chiaro per migliorare il microclima durante la stagione estiva.


Il percorso porta alla zona giochi alberata, attrezzata per utenti di varie fasce di età.

Le sistemazioni a verde hanno previsto l’impiego di piante arboree, arbustive, tappezzanti, che come richiesto nella fase di progettazione partecipata portano colore all’ambiente: Jacaranda mimosifolia, Albizia julibrissin, Callistemon citrinus…

Architetto

Paesaggista

Agronomo

Rigenerazione urbana del quartiere Tuturano: torre Sant’Anastasio e piazza Regina Margherita, parco urbano
LUOGO:

Quartiere Tuturano Brindisi

CRONOLOGIA:

2014 -2016

INCARICO:

Progetto definitivo, progetto esecutivo, direzione lavori, CSP, CSE

DATI DIMENSIONALI:

Torre ed edificio adiacente 400 mq – Piazza 400 mq – Parco urbano 10.000 mq

COMMITTENTE:

Comune di Brindisi

TEAM DI LAVORO:

Arch. Mauro Traverso (Capogruppo), Arch. Alessandro Baldassari, Arch. e Paes. Egizia Gasparini, Arch. Gabriella Innocenti, Agr. Ettore Zauli

Arch. Cinzia Castellaro, Paes. Silvia Pesce

DITTE E IMPRESE ESECUTRICI:

MELLO s.r.l. (Torre e Piazza) – CO.GE.SE. s.r.l. di Brindisi (Parco urbano)

STATO DEI LAVORI:

Realizzato