a

Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem accusantium natus error sit omnis iste natus error sit voluptatem accusantium.

@2018. Select Theme All Rights Reserved.

top

The sun is up, the sky is blue, it’s beautiful, don’t you think?

Non ci sono generazioni che non vogliono cambiare il mondo; alcune lo vogliono semplicemente di più.

Il progetto guarda allo spazio urbano come un’opportunità di sviluppo sociale ed economico: una proposta concreta, con una solida base di immediata fattibilità.

Persone in età post lavorativa, studenti internazionali, atleti e giovani professionisti generano la fertile combinazione di nuovi abitanti per un quartiere che punta al benessere, libero da auto.


Un ambizioso progetto urbanistico che raccoglie la sfida della visione donata alla città da Renzo Piano Building Workshop.

Qualità dell’abitare in forme contemporanee di Cohousing (High End & Healty Cohousing, Business and sport Cohousing, International Student Cohousing), sport emergenti come investimento sul futuro della città, spazi aperti e connessioni ciclabili per un quartiere libero da auto, edifici come macchine bioclimatiche a zero emissioni: una rigenerazione urbana che vuole essere la scintilla di un cambiamento a scala territoriale, con solide basi di sostenibilità ambientale ed economico-finanziaria.

Spazi pubblici e privati si legano all’unica presenza certa e costante di Genova: il mare.

Architetto

Ingegnere

Naturalista

Blueprint Competition
LUOGO:

Genova

CRONOLOGIA:

2016

DATI DIMENSIONALI:

Area di progetto 77.000 mq

COMMITTENTE:

Comune di Genova – SPIM

PARTNER:

Luca Vigliero

TEAM DI LAVORO:

Arch. Mauro Traverso, Arch. Egizia Gasparini, Arch. Valentina Dallaturca, Arch. Matteo Rocca, Agr. Ettore Zauli, Ing. Paolo Gaggero

Arch. Cinzia Castellaro, Arch. Irene Misurale, Dott. Roberto Liccardo, Ing. Nicola Serafino

STATO DEI LAVORI:

Concorso – 2° classificato