a

Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem accusantium natus error sit omnis iste natus error sit voluptatem accusantium.

@2018. Select Theme All Rights Reserved.

top

A Brindisi, tra il centro storico ed il mare, in un ambiente di grande potenzialità, trovavano posto solo viabilità e piazzali asfaltati utilizzati a parcheggio.

Ora, dopo l’intervento di riqualificazione, il frontemare è luogo per il passeggio e per la sosta tra mare, luce e storia.

Uno scenografico filare di palme accompagna la passeggiata lungomare dal giardino storico di Piazza Vittorio Emanuele II alla nuova piazza alberata prospiciente palazzo Montenegro, dove il deck di legno disegna la piazza sul mare all’ombra di alcuni esemplari di Jacaranda mimosifolia.

Passeggiare, sostare, rilassarsi nel nuovo lungomare trasmette sensazioni di quiete ed armonia: la particolare attenzione al rapporto con il paesaggio ed il rispetto del genius loci ha indirizzato le scelte progettuali, dai materiali utilizzati agli elementi vegetali di nuovo impianto.

La piantumazione di palme Phonix dactylifera, caratterizzate dall’alto ed esile fusto, tutela la percezione della palazzata fronte mare e ne garantisce la visione dal mare e dalla sponda opposta.

Per la pavimentazione è stata utilizzata pietra naturale locale, recuperando i conci della pavimentazione ritrovata durante il cantiere sotto l’asfalto: pietra bianca calcarea e pietra nera vulcanica.

L’arredo urbano è integrato al disegno degli spazi e omogeneo nei materiali utilizzati: sedute in doghe di legno in piazza Montenegro e sedute monolitiche in pietra calcarea, analoga a quella della pavimentazione, lungo tutto lo sviluppo della passeggiata, a bordo mare.

Durante gli scavi per la realizzazione del progetto sono venuti alla luce resti archeologici valorizzati all’interno della “Casa del turista” localizzata lungo la passeggiata.

Architetto

Paesaggista

Agronomo

Waterfront di Brindisi: Lungomare Regina Margherita
LUOGO:

Comune di Brindisi

CRONOLOGIA:

2010 – 2014

INCARICO:

Progetto definitivo, progetto esecutivo, direzione artistica

DATI DIMENSIONALI:

LOTTO 1: 13000 mq – LOTTO 2: 7500 mq

COMMITTENTE:

Comune di Brindisi

PARTNER:

Acquatecno srl, ADproject, Ing. A. Maldari, Ing. M.Maldari

TEAM DI LAVORO:

Arch. Mauro Traverso (Capogruppo), Arch. e Paes Egizia Gasparini, Arch. Gabriella Innocenti, Agr. Ettore Zauli

Arch. Cinzia Castellaro, Arch. Irene Misurale, Arch. Licia di Tommaso

IMPRESE ESECUTRICI:

Impresa DE MARCO srl, Bari

STATO DEI LAVORI:

Realizzato – fine lavori marzo 2014